Formazione finanziata

ASFE Scarl interagisce con i principali canali di finanziamento

Anni di esperienza nella formazione finanziata (fondi interprofessionali, fondi pubblici, progetti nazionali e transnazionali, FSE) ci garantiscono la competenza necessaria per ricercare i fondi per il sostegno finanziario dei progetti.

Ai richiedenti di piani individuali e/o voucher formativi ASFE Scarl offre:

  • un servizio “CHIAVI IN MANO” nella predisposizione della documentazione necessaria da presentare ai Fondi,
  • un servizio di analisi e monitoraggio dei bandi pubblici utilizzabili per finanziamenti in ambito formazione del personale,
  • attività di consulenzaaccompagnamento e progettazione finalizzata all’ottenimento da parte dell’impresa di finanziamenti riguardanti attività di innovazione e sviluppo, di cambiamenti strutturali, acquisti strumentali o altri ambiti rispetto i quali vi è una manifestazione di interesse.

Le opportunità possono riguardare diverse fonti di finanziamento comunitarie, nazionali, regionali, locali o private:

  • Unione Europea
  • Stato Italiano (con particolare focus sui ministeri del lavoro, dello sviluppo economico e dei trasporti)
  • Regione veneto
  • Provincia
  • Fondi Paritetici Interprofessionali

Finanziamenti attivi

Concessione Bonus Occupazionali per PMI

Il nuovo bando della Regione Veneto ha stanziato la concessione di Bonus occupazionali per le PMI che nel periodo compreso tra il 1 febbraio ed il 31 ottobre 2020 hanno stipulato rapporti di lavoro per l’assunzione o che nel medesimo periodo hanno provveduto alla trasformazione contrattuale a tempo indeterminato full time a favore di giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni.

Leggi Articolo »

Asfe Scarl, è inserita nell’Elenco regionale degli organismi di formazione accreditati, in quanto Ente accreditato dalla Regione Veneto per la Formazione Continua (COD.A0640) e per i Servizi per il Lavoro.
Monitoriamo costantemente la pubblicazione dei bandi di finanziamento alla formazione e propone alle aziende clienti l’opportunità di finanziamento tramite un servizio del tutto personalizzato che tiene conto delle caratteristiche del bando stesso rispetto alle necessità formative aziendali.

Esempi di obiettivi progettuali:

  • Miglioramento dell’offerta dei prodotti e l’incremento di opportunità di business legate a brevetti, altri diritti di proprietà industriale, certificazioni
  • Gestione sostenibile delle risorse naturali e riduzione dell’impatto ambientale mediante l’utilizzo efficiente delle risorse idriche, energetiche e di fonti rinnovabili
  • Ottimizzazione delle performance economiche dell’impresa in un’ottica di miglioramento della gestione delle politiche finanziarie e di accesso al credito
  • Sviluppo di strumenti innovativi di marketing e di Comunicazione Potenziamento delle capacità commerciali e di internazionalizzazione delle imprese
  • Miglioramento e ottimizzazione dei trasporti e della logistica
  • Strategie per la continuità d’impresa e la gestione del passaggio intergenerazionale
  • Integrazione di approcci di external engagement e innovazione sociale nei processi decisionali e operativi aziendali.

I Fondi Paritetici Interprofessionali finanziano piani formativi individuali, aziendali, settoriali e territoriali, che le imprese in forma singola o associata decidono di realizzare per i propri dipendenti.  Alcuni Fondi hanno previsto il rilascio di voucher individuali per semplificare ulteriormente l’ottenimento e la fruizione di finanziamenti per la formazione individuale.

Perché aderire:

  • Recuperare lo 0,30% dei contributi versati all’INPS per attività formative personalizzate;
  • Accrescere la competitività dell’azienda attraverso risorse aggiuntive destinate alla formazione;
  • Integrare in modo sistematico il piano formativo aziendale con iniziative finanziate;
  • Ricevere formazione in coerenza con le reali necessità professionali.

I servizi che possiamo offrire comprendono:

  • Supporto nella ricerca del Fondo migliore per le specifiche necessità formative dell’azienda;
  • Informazione e aggiornamento sulle opportunità offerte dai Fondi e monitoraggio sulla pubblicazione di nuovi Avvisi;
  • Supporto nella fase di analisi del fabbisogno formativo, di progettazione del Piano Formativo e redazione della domanda di finanziamento;
  • Attuazione dei Piani Formativi anche in qualità di Ente Attuatore;
  • Coordinamento delle risorse alla realizzazione del Piano coerentemente con quanto approvato dal Fondo;
  • Rispetto degli obblighi derivanti dal Piano;
  • Rispetto delle norme relative all’idoneità delle strutture utilizzate;
  • Rispetto delle scadenze e delle tempistiche del Piano;
  • Monitoraggio didattico;
  • Supporto alle imprese per la presentazione e la rendicontazione dei piani formativi.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra Privacy e Cookie Policy. Cookie policy