Compliance

ASFE scarl, quale organismo di formazione accreditato presso la Regione Veneto, ha adottato un Modello organizzativo e gestionale ai sensi del D.lgs. 231/2001 “Disciplina della responsabilità delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica a norma dell’art. 11 della Legge n. 300/2000”.

Si tratta di un sistema di responsabilità autonomo, caratterizzato da presupposti e conseguenze distinti da quelli previsti per la responsabilità penale della persona fisica. 

In particolare, un ente può essere ritenuto responsabile se, prima della commissione del reato da parte di un soggetto ad esso funzionalmente collegato, non ha adottato ed efficacemente attuato modelli di organizzazione e gestione idonei a evitare reati della specie di quello verificatosi.

L’applicazione di tale modello rappresenta uno strumento di garanzia e di trasparenza dell’operato di ASFE per migliorarne l’organizzazione e l’efficacia di funzionamento.

Organismo di vigilanza

Come previsto dal D.lgs. 231/2001, ASFE, oltre all’adozione e attuazione di un Modello idoneo a prevenire la realizzazione dei reati considerati da tale normativa, ha istituito un Organismo di Vigilanza (OdV) al quale ha affidato il compito di vigilare sull’osservanza e il funzionamento del Modello stesso, nonché di curarne l’aggiornamento e gestire le segnalazioni. 

Eventuali segnalazioni possono essere trasmesse all’organismo di vigilanza tramite e-mail all’indirizzo:

    – odv@asfe-vr.it

Tale indirizzo e-mail è dedicato e con accesso esclusivo ai componenti l’organismo di vigilanza stesso.