Avviso 4/2016 – Formazione neoassunti disoccupati e inoccupati da assumere

Avviso 4/2016 – Formazione neoassunti disoccupati e inoccupati da assumere

Avviso 4/2016 - Formazione neoassunti disoccupati e inoccupati da assumere

Sostegno alle imprese aderenti per la formazione di neoassunti e di disoccupati e inoccupati da assumere.

OGGETTO: con l’Avviso n. 4/2016 Fondimpresa intende favorire, con la concessione di un contributo aggiuntivo alle risorse del Conto Formazione aziendale, la realizzazione di Piani formativi condivisi rivolti alla formazione di dipendenti neoassunti o di disoccupati o inoccupati da assumere nelle imprese aderenti al termine del percorso formativo.

AMBITI:

Ambito A – Micro, Piccole e Medie Imprese (PMI) Piano formativo presentato da:

1) Singole aziende aderenti che rispondono alla definizione comunitaria di PMI (Micro, Piccole e Medie Imprese).

2) Due o più PMI aderenti in un Piano interaziendale.

Ambito B - Grandi Imprese (GI) piani formativi presentati da:

1) Singole aziende aderenti che rispondono alla definizione comunitaria di GI (Grande Impresa).

2) Due o più GI (Grandi Imprese) aderenti in un Piano interaziendale. Non possono essere presentati Piani interaziendali che vedono la partecipazione congiunta di PMI e GI.

SOGGETTI PROPONENTI: le aziende che presentano il piano devono possedere:

- adesione a Fondimpresa già efficace

- un saldo attivo sul conto Formazione aziendale

- le credenziali di accesso all’area riservata

- l’appartenenza alla categoria comunitaria delle PMI (Micro, Piccole e Medie imprese) per il Piano dell’Ambito A, o delle GI (Grandi Imprese) per il Piano dell’Ambito B

- i requisiti richiesti dal regime di aiuti di Stato prescelto

DESTINATARI:

-Lavoratori assunti con contratto a tempo indeterminato da non più di 6 mesi alla data di presentazione del Piano a Fondimpresa;

- Disoccupati o inoccupati che l’azienda aderente intende assumere con contratto a tempo indeterminato a conclusione del Piano, (comprese le persone richiedenti asilo). L’erogazione del contributo aggiuntivo di Fondimpresa per tale tipologia di destinatari è subordinata all’assunzione a fine corso dei soggetti formati (il contributo aggiuntivo viene erogato nella percentuale corrispondente al rapporto tra il numero di ‘partecipanti effettivi’ assunti rispetto al totale). Non possono essere destinatari del Piano altre tipologie di lavoratori dipendenti dell’azienda.

VINCOLI:

- Il Piano deve prevedere almeno 40 ore di formazione per ciascun partecipante. A consuntivo ciascun partecipante deve aver utilmente frequentato (per almeno l’80% del monte ore del corso) una o più azioni formative di durata complessiva non inferiore a 40 ore.

- Non sono ammesse attività formative organizzate per conformare le imprese alla normativa nazionale obbligatoria in materia di formazione e delle ore di formazione che comportano lo svolgimento di attività produttive.

- Le aziende possono richiedere il contributo aggiuntivo di Fondimpresa per un solo Piano formativo, aziendale o interaziendale.

FINANZIAMENTO:

- Per singolo Piano il contributo aggiuntivo del Conto di Sistema di Fondimpresa non può superare l’importo di Euro 5.000,00 * partecipante

- Il contributo aggiuntivo del Conto di Sistema di Fondimpresa non può essere superiore all’importo massimo di euro 100.000,00 per singola azienda. (Nel Piano interaziendale tale limite si riferisce a ciascuna impresa partecipante) Il contributo aggiuntivo del Conto di Sistema su ciascun Piano formativo presentato sull’Avviso, nel limite dei massimali prima indicati, è pari alla differenza tra il costo del Piano ammissibile a finanziamento (voci A+C+D) e la quota obbligatoriamente a carico del Conto Formazione dell’azienda proponente, nella misura di seguito indicata, differenziata per Ambito: Apporto del Conto Formazione Quota a carico del Conto Formazione aziendale, su tutte le matricole INPS dell’azienda, comprensiva dei versamenti “maturandi”: Ambito A – PMI: 20% del costo del Piano ammissibile a finanziamento (voci A+C+D) Ambito B – GI: 50% del costo del Piano ammissibile a finanziamento (voci A+C+D) Nel caso in cui le risorse disponibili sul Conto Formazione dell’azienda proponente, in relazione a tutte le posizioni contributive INPS per cui l’impresa ha effettuato l’adesione al Fondo, siano inferiori alla percentuale sopra indicata, il contributo aggiuntivo del Conto di Sistema sarà determinato, nel limite dei massimali, nella misura corrispondente alla differenza tra il costo del Piano ammissibile a finanziamento (voci A+C+D) e l’intera disponibilità del Conto Formazione dell’azienda proponente, senza considerare i versamenti “maturandi”

SCADENZE: le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 9:00 del 16 gennaio 2017 fino al 30 giugno 2017

LINK: http://www.fondimpresa.it/come-funzioniamo/i-canali-di-finanziamento/contributoaggiuntivo/avvisi-aperti/935-avviso-4-2016-formazione-neoassunti-disoccupati-einoccupati-da-assumere